Daytona 500, incidente spaventoso: l’auto prende fuoco

Come sempre la NASCAR regala emozioni e incidenti spettacolari, ma quello che è successo a Daytona ha davvero dell’incredibile. Grande spavento per tutti.

Si è davvero sfiorata la tragedia alla 500 Daytona, prova del campionato NASCAR Xfinity Series. Tutto è successo ad una sola tornata dal termine, quando la Camaro di Myatt Snedier, in lotta nel gruppo, ha praticamente tagliato la pista andando a impattare in maniera violenta contro le barriere. A quel punto è avvenuta l’esplosione.

La Camaro di Myatt Sneider dopo l'incidente alla 500 Daytona (Myatt Sneider Twitter)
La Camaro di Myatt Sneider dopo l’incidente alla 500 Daytona (Myatt Sneider Twitter)

L’intero posteriore dell’auto si è disintegrato. Il motore, addirittura, è stato ritrovato sul prato. Una situazione davvero spaventosa che avrebbe potuto portare ad un esito fatale, ed invece, il destino a voluto che andasse diversamente.

Uscito senza grosse difficoltà dall’abitacolo, rimasto intatto soltanto dal suo lato, il 27enne ha potuto condividere il racconto del suo incidente con i media e i tifosi sulle piattaforme sociali. Un vero e proprio miracolo per qualcuno, visto che il driver di Charlotte lamentava solo un po’ di dolore al piede sinistro.

F1, oggi sarebbe stato il suo compleanno: il fatale incidente (VIDEO)

Terribile incidente alla 500 Daytona, ecco com’è andata

Ringraziando Dio con un misto di sollievo, felicità per essere ancora vivo, e spavento per quanto vissuto, l’americano ha reso merito anche a chi gli ha permesso di guidare una vettura tanto solida da resistere ad un simile impatto.

Tornando su quegli istanti di paura, ha dichiarato a Fox Sport: “Era il giro conclusivo e tutti erano al massimo. Io stavo cercando di conservare la mia posizione, ma poi ho sentito un colpo e la macchina ha cominciato a spostarsi sulla destra. La collisione è stata violenta. ho visto fiamme ovunque. In casi del genere non ci si rende conto di quanto accade realmente“.

Vuole fare un video con la sua Ferrari: incidente spaventoso (FOTO)

Conscio di essere in balia della sua autovettura, Sneider ha cercato di fare il possibile per mantenersi al sicuro e tutto è andato per il meglio. Alla fine l’evento, già interrotto da un crash nelle prime fasi, è stato vinto a Austin Hill. Ormai però l’attenzione di tutti si era spostata altrove.

Author: editor

Leave a Reply

Your email address will not be published.