Ducati, va in vendita una 1299 Superleggera da urlo: è rarissima

Negli Usa è finita all’asta una Ducati davvero particolare. Il tutto nasce dal suo numero di produzione, che svela il suo passato.

La Ducati è una delle moto più ambite dai motociclisti di tutto il mondo. Col passare degli anni, il marchio di Borgo Panigale è diventato una vera icona, merito non solo dei modelli dalle linee uniche ma anche per le prestazioni. Diverse sue moto sono diventate così speciali anche grazie ad edizioni limitate, prodotte per una ristretta cerchia. E ancora oggi sono tra le più ricercate nelle aste. Basti pensare a un modello di 998 prodotta per il film The Matrix, che è stata rimessa in vendita proprio nelle scorse settimane.

Il logo Ducati (foto bringatrailer.com)
Il logo Ducati (foto bringatrailer.com)

Adesso invece in Rete è spuntata un’Altra Ducati unica, una 1299 Superleggera del 2017. Ed ha una particolarità: sarebbe l’ultima Superleggera bicilindrica a lasciare la fabbrica di Bologna.

Una Ducati 1299 Superleggera speciale

Si tratta di un modello mai venduto che porta il numero di produzione XXX/500. Questo specifico esemplare è stato dotato di fabbrica di una carenatura in fibra di carbonio verniciata, al posto della tradizionale colorazione Rosso Corsa della 1299 Superleggera. Si tratta quindi di un esemplare unico, messo all’asta negli Stati Uniti, in Georgia. Il chilometraggio? Incredibilmente basso, solo 1770 km percorsi.

La 1299 Superleggera è stata la prima moto da strada prodotta in fabbrica a presentare un telaio in fibra di carbonio, ma anche altri particolari come forcellone e ruote sono dello stesso materiale. Inoltre, le carenature sono ricoperte da una vernice lucida mentre il serbatoio del carburante in alluminio è un grigio metallizzato.

Su questa Ducati è attualmente installato l’impianto di scarico da competizione in titanio Akrapovič ma è compreso nel prezzo di vendita l’impianto di scarico originariamente omologato. Le caratteristiche tecniche includono sospensioni regolabili Öhlins, Ducati Data Analyzer + sistema GPS, oltre a una serie di modalità di guida e aiuti al pilota. La moto è stata acquistata dal venditore nel 2018, a quanto pare dal concessionario Ducati di Beverly Hills Ducati in California, ed ha anche effettuato un tagliando a gennaio 2022.

La moto è apparsa qualche giorno fa sul sito d’aste americano Bring a Trailer ed ha subito riscosso un successo clamoroso, vista la sua particolarità. Colpisce soprattutto la livrea, completamente nera, realizzata direttamente da Ducati, che lascia la fibra di carbonio a vista e ne esalta il carattere sportivo.

Quel dettaglio del numero di produzione è davvero importante, perché è quello utilizzato per le moto di preserie su cui vengono effettuati i servizi fotografici. A quanto pare questa Ducati Superleggera con ogni probabilità è stata allestita per qualche shooting in America e questo spiega il chilometraggio così basso.

L’asta per questa Superleggera è terminata giusto nelle scorse ore, ma la moto non è stata venduta visto che nessuno è arrivato al prezzo di riserva. L’offerta più alta però è stata di 50 mila dollari, pochi rispetto agli 80 mila sborsati dai proprietari che hanno avuto questa Ducati. E ora vedremo se sarà rimessa in vendita di nuovo e se questa volta l’asta sarà davvero proficua. Se lo aspettano i proprietari e magari anche Ducati, che grazie a questo modello è tornata a far parlare di sè negli Usa.

Author: editor

Leave a Reply

Your email address will not be published.