F1, Bottas ha dimenticato la Mercedes: le sue parole sorprendono

Bottas è molto carico per la sua nuova avventura in Alfa Romeo, dopo la lunga esperienza vissuta in Mercedes.

Il quinquennio in Mercedes è ormai alle spalle e Valtteri Bottas è completamente concentrato sul progetto Alfa Romeo Sauber. Sa che molto probabilmente faticherà di più, però ha grandi stimoli nell’affrontare la nuova sfida.

Valtteri Bottas
Valtteri Bottas (Getty Images)

La scuderia di Hinwil non è stata esattamente nelle prime posizioni negli ultimi anni. Nel 2020 e nel 2021 ha faticato ad andare a punti. Ma c’è un nuovo regolamento tecnico che può cambiare un po’ i valori della griglia della Formula 1.

Anche su questo punta il pilota finlandese, sperando di poter stare spesso in top 10 e di non doversi ritrovare a lottare per piazzamenti fuori dalla zona punti. Il primo test a Montmelò, in programma dal 23 al 25 febbraio, ci darà una prima idea della competitività delle nuove macchine di F1.

F1, Hamilton è “vecchio”? L’ex pilota lancia una provocazione

F1, Valtteri Bottas carico per l’avventura con il team Alfa Romeo

Bottas in un’intervista concessa ad AS si è detto decisamente carico per l’esperienza con la nuova squadra: “La mia motivazione è più grande di prima, perché è tutto nuovo ed eccitante. Ho tanto da apprendere sul nuovo team e sulla nuova macchina. Sarà emozionante guidare nel primo test”.

Il pilota finlandese ha già testato la nuova C42 nello shakedown a Fiorano, però non vede l’ora di guidarla anche a Montmelò e Sakhir nei test pre-campionato: “Ho avuto delle belle sensazioni, anche se ci sono cose da correggere. A Barcellona verificheremo tutto. Immagino di dover cambiare stile di guida, perché le auto ora sono più pesanti e hanno le ruote più grandi”.

Inevitabile parlare anche di obiettivi, Bottas sa che non può lottare per vincere ma spera comunque di poter lottare per la zona punti: “L’obiettivo principale è fare buoni progressi insieme. Quella è la missione numero 1. Metterò a disposizione del team tutte le mie conoscenze per sviluppare l’auto. Sui risultati sono ottimista, saranno migliori di quelli degli ultimi anni”.

Felipe Massa, stoccata all’ex compagno in Ferrari: aveva una doppia faccia

L’ex driver Mercedes è convinto che il team Alfa Romeo farà meglio rispetto agli scorsi campionati. Con la sua esperienza auspica di dare un grande aiuto alla crescita della nuova macchina e anche del suo compagno di squadra Guanyu Zhou, che è all’esordio in F1 e può imparare tanto da un pilota esperto come Valtteri.

Author: editor

Leave a Reply

Your email address will not be published.