F1, Helmut Marko demolisce il silenzio di Lewis Hamilton: parole dure

Helmut Marko, super-consulente di Red Bull F1, ha criticato aspramente il silenzio in cui si è chiuso Lewis Hamilton dopo Abu Dhabi.

La telenovela che vede protagonista Lewis Hamilton potrebbe risolversi a breve. Il sette volte campione del mondo della F1 lascia i tifosi ancora all’oscuro di quello che sarà il suo futuro, dopo la grande beffa patita ad Abu Dhabi a vantaggio di Max Verstappen. Tuttavia, l’ipotesi del ritiro sembra perdere forza di giorno in giorno, ed a breve avrà luogo un confronto tra il britannico e Toto Wolff per discutere del futuro.

F1 Helmut Marko (GettyImages)
F1 Helmut Marko (GettyImages)

Lewis ha dominato la scena nel corso dell’era ibrida, ma un dato non va a suo favore: per due volte nelle tre occasioni in cui si è giocato il titolo all’ultima gara, il nativo di Stevenage è stato sconfitto dal suo avversario diretto: dopo aver battuto Nico Rosberg nel 2014, il tedesco è riuscito ad ottenere la sua vendetta due anni più tardi, al termine di una stagione tesissima e ricca di contatti tra i due compagni di squadra in Mercedes.

Nel 2021, come ben sappiamo, il trono della F1 è andato a Max Verstappen, che proprio nell’ultimo anno del ciclo tecnico dominato da Hamilton e dal team di Brackley ha spezzato l’egemonia. Lewis è rimasto piuttosto deluso per le modalità con cui si è concretizzata la beffa che per il ko in sé. Il 2022 potrebbe segnare il riscatto, con l’obiettivo di scavalcare il primato di sette titoli mondiali condiviso attualmente con Michael Schumacher.

F1, Hamilton torna? Al boss non gliene frega niente

F1, Helmut Marko critica il silenzio di Lewis Hamilton

Tra i vari personaggi più singolari e senza peli sulla lingua che sono presenti in F1, spicca su tutti Helmut Marko. Il super-consulente della Red Bull, pigmalione di Max Verstappen, si è spesso lasciato andare a dichiarazioni border-line, ma va detto che la sua fiducia nell’olandese è stata presto ripagata.

L’ex pilota austriaco ha preso decisioni molto singolari in questi anni, come quella di effettuare uno switch tra lo stesso Super Max e Daniil Kvyat durante la stagione 2016, ed anche in questi giorni non è stato da meno nel rivolgersi indirettamente a sua maestà Lewis Hamilton.

F1, vuoi un simulatore direttamente nel tuo salotto? Ora è possibile

Come sappiamo, il sette volte campione in F1 si è chiuso in un lungo silenzio dopo Abu Dhabi, che Helmut Marko ha interpretato come una “pantomima“. Marko ha concesso un’intervista ad “F1-Insider.com“, dichiarando: “Credo che non ci sia nulla di vero nell’atteggiamento di Lewis, altrimenti ci sarebbe stata una reale corsa al suo sostituto in casa Mercedes. Penso si tratti di un bluff e nulla di più“.

Author: editor

Leave a Reply

Your email address will not be published.