F1, Verstappen raggiungerà Hamilton? L’ex campione ne è certo

Max Verstappen ha vinto il suo primo titolo di F1 pochi mesi fa, ma secondo l’ex campione raggiungerà presto i record di Lewis Hamilton.

Quella tra Max Verstappen e Lewis Hamilton è stata una sfida estrema, che non ha avuto nulla da invidiare alle più cruente sfide già viste nella storia della F1. Red Bull e Mercedes hanno costruito delle astronavi nel 2021, che hanno messo i due fenomeni in una condizione di equilibrio dopo stagioni intere cannibalizzate dal britannico e dal team di Brackley.

F1 Lewis Hamilton e Max Verstappen (ANSA)
F1 Lewis Hamilton e Max Verstappen (ANSA)

Tra mille polemiche a causa del controverso finale di Abu Dhabi, il figlio di Jos è riuscito a mettere le mani su quella corona iridata che inseguiva sin dall’infanzia, divenendo il primo olandese a diventare campione del mondo ed il 34esimo pilota nella storia a riuscirci. Lewis, dal canto suo, non l’ha presa di certo bene, ma ora è tornato più carico che mai.

La F1 ci mette davanti a delle situazioni impensabili, con la gara di Yas Marina che era stata dominata dal britannico che si è improvvisamente trasformata in un incubo per lui e per la Mercedes. Nel 2022, i nuovi regolamenti porteranno nuove sfide, con la Ferrari che è pronta per aggiungersi alla festa.

L’olandese è riuscito a strappare al rivale il trono di campione del mondo, impedendogli di eguagliare il record di cinque titoli mondiali consecutivi appartenente a Michael Schumacher, ma anche di superarlo tra quelli assoluti e farlo salire ad otto. Conoscendo Hamilton, la vendetta non tarderà ad arrivare, a patto che la Mercedes gli metta a disposizione l’auto giusta per riuscirci.

Dopo i test di Barcellona, in cui i piloti hanno iniziato a prendere confidenza con le nuove auto, giovedì si tornerà in pista in Bahrain, e tutti gli occhi saranno puntati proprio sui due top team. Sulla freccia d’argento potrebbe arrivare una sorta di versione B, seguendo la tattica vincente già adottata nel 2019. La Red Bull risponderà con ulteriori aggiornamenti, nel tentativo di tenere il passo dei rivali.

F1, Damon Hill prevede un gran futuro per Verstappen

La F1 è fatta di cicli, e quello di Lewis Hamilton è terminato per mano di Max Verstappen, che ora spera di aprirne uno tutto suo. La Red Bull ha dominato la parte conclusiva dei test di Sakhir, con l’olandese che ha voluto prendersi la miglior prestazione nei minuti finali.

A dare un giudizio sul futuro dell’orange ci ha pensato il campione del mondo 1996, vale a dire Damon Hill, che nel podcast di “F1 Nation” ha previsto quello che accadrà nei prossimi anni: “Mi sentirei abbastanza rilassato se avessi appena firmato un contratto quinquennale del valore di quaranta milioni all’anno. Ora puoi continuare con quello che fanno i campioni del mondo, niente cambierà qualcosa“.

Diciamo che la Red Bull ha capito bene, quella serie di successi come ha fatto con Sebastian Vettel , Max’ ha ottenuto un campionato del mondo, diciamo che ne vince altri tre. È a metà strada e prima di compiere 28 anni potrebbe eguagliare potenzialmente Lewis Hamilton e Michael Schumacher, oppure, se Lewis dovesse vincere il suo ottavo titolo, è sulla buona strada per questa carriera svolgere una carriera molto lunga e ricca di successi. In futuro, potrebbe superare chiunque“.

Max ha debuttato nel Circus all’incredibile età di 17 anni, quando si presentò al via del Gran Premio di Australia del 2015 con la Toro Rosso. Tuttavia, a causa del netto strapotere della Mercedes ha dovuto aspettare la sua settima stagione prima di mettere le mani sul primo titolo, ma alla fine ha realizzato il suo sogno. Il contratto lo legherà alla Red Bull sino al 2028, e la volontà è quella di aprire un ciclo. Le carte in regola per farcela ce le ha proprio tutte.

Author: editor

Leave a Reply

Your email address will not be published.