Fernando Alonso ancora in F1? Lanciato un messaggio ad Alpine

Alonso non pensa ancora a ritirarsi dalla F1: ha ancora tanta voglia di correre con l’Alpine.

Il nuovo regolamento tecnico della Formula 1 rappresenta una grande opportunità per i team che fino allo scorso anno non erano nelle prime posizioni. Fernando Alonso spera che l’Alpine l’abbia sfruttata per avanzare nella griglia.

Fernando Alonso
Fernando Alonso (Foto LaPresse)

A dispetto dei suoi quasi 41 anni, il due volte campione del mondo si sente in grandissima forma e pronto a lottare per conquistare risultati importanti. L’età non è un limite, è preparato a battagliare con i top driver della Formula 1 se avrà il potenziale per farlo.

Molto dipenderà dal lavoro svolto dal team di Estone in questi mesi. I primi tre giorni di test a Barcellona saranno molto importanti per capire la bontà della nuova monoposto, anche se poi ci sarà un altro test da fare in Bahrain e probabilmente serviranno alcune gare per capire i reali valori in pista.

Leclerc, ammissione dolorosa sul 2021: ecco cosa gli è mancato

F1, Alonso e Alpine: futuro ancora insieme?

Questo Mondiale 2022 di F1 sarà molto importante per Alonso, il cui contratto scade a fine anno. In base ai risultati deciderà se continuare oppure ritirarsi. Chiaramente dovrà parlare con Alpine, con la quale i rapporti sono ottimi. Se le performance in pista dovessero essere quelle attese dalle parti, non ci saranno problemi a trattare il rinnovo.

Intanto il pilota asturiano in un’intervista concessa a RTL ha già fatto capire le sue intenzioni per il futuro: “Ad oggi direi sì al rinnovo. Sento veramente la forza per continuare. Ma deciderò solamente a metà anno”.

Da una parte il desiderio di proseguire la sua carriera in Formula 1, dall’altra la razionalità nel comprendere che certe decisioni vanno prese a tempo debito. Intanto spera di disporre di una Alpine competitiva per fare buoni risultati: “Speriamo che la nuova monoposto ci consenta di battagliare per i podi. Poi, lottando ogni weekend, la vittoria arriverà. Se ti contendi podi e vittorie, allora l’anno successivo puoi candidarti al titolo”.

Alonso e Hamilton, tensioni in McLaren nel 2007: spuntano retroscena clamorosi

Alonso spera che la scuderia di Enstone abbia lavorato nella giusta direzione nell’interpretazione del nuovo regolamento tecnico. Ha grande voglia di dimostrare di poter lottare ancora per i piazzamenti top. Intanto è importante svolgere al meglio i test pre-campionato a Barcellona e Sakhir, così da essere pronti per quando partiranno le gare. L’asturiano sogna di stare davanti ed essere protagonista.

Author: editor

Leave a Reply

Your email address will not be published.