Fiat Punto, nuovo modello in arrivo? Ecco come potrebbe essere (VIDEO)

La Fiat ha deciso di ampliare sempre di più il proprio parco macchine e così per il 2022 ha regalato ai suoi fans una nuova splendida Punto.

La Fiat è sempre rimasta uno dei marchi e dei simboli più amati dagli italiani, soprattutto per il suo rapporto qualità prezzo che ha permesso a milioni di persone nel Belpaese di poter viaggiare con un mezzo sicuro e la Punto è sicuramente una delle più amate.

Fiat (GettyImages)
Fiat (GettyImages)

Quando si parla di Fiat non si può non pensare al boom economico e al miracolo italiano degli anni ’50 e ’60, un periodo davvero magico per il Belpaese che è riuscito in brevissimo tempo a rialzarsi dopo una Guerra violenta e sanguinosa.

Il marchio di Torino è stato un autentico simbolo di rinascita e di speranza, tanto è vero che proprio in quel periodo è riuscita a crearsi un alone di mito e di dominio nel mercato italiano quasi unico nel suo genere con modelli che hanno fatto la storia.

Anche la continua globalizzazione dei tempi moderni, sono ancora in tantissimi a scegliere la Fiat come marchio per poter avere una quattro ruote sicura, affidabile e con un prezzo che può essere accessibile più o meno a tutti.

Uno dei modelli leggendari e mitici della Fiat è sicuramente la Punto, un marchio che ha segnato intere generazioni con passaggi di mano continui dai nonni ai genitori fino ai ragazzi più giovani.

La Punto però non è solo un marchio storico, ma guarda anche al futuro, perché le parole del CEO della Fiat Oliver François non lasciano dubbi che per il 2022 ci saranno delle novità e un nuovo modello è alle porte, come dichiarato in un’intervista ad “AutoExpress”

La nuova Punto vuole essere una sorte di crossover della Opel Mokka o della Peugeot 2008, dunque la volontà è quella di ampliarsi e ingrandirsi, dando quasi una nuova immagine di sé.

John Surtees, l’uomo che unì F1 e MotoGP: quel primato unico nella storia

Qualche immagine è già trapelata dalla Svezia e sembra che la Punto possa avere lo stesso pianale della Opel Mokka, anche se l’obbiettivo dell’azienda è quello di puntare su macchine dal segmento B e C, riuscendo così a mantenere un legame con la tradizione, ma guardando al futuro dato che ogni probabilità sarà elettrica.

La Fiat Punto guarda al futuro in fatto di tecnologia

La Fiat ha deciso così di ampliare sempre di più i propri orizzonti e dato che non si sa ancora quanto dureranno le vetture a carburante come Diesel o benzina, bisogna valutare sempre di più anche l’elettrico per non rischiare di essere risucchiati dal presente.

Nonostante questa voglia di cambiare e di migliorare, l’idea dell’azienda è sempre invariata, ovvero creare dei modelli che possano essere amati e apprezzati, pur mantenendo un prezzo del tutto accessibile per i compratori.

La data che darà il via alla realtà della nuova Punto sarà l’1 marzo 2022, giorno in cui verranno scoperte le carte da parte dell’azienda, perché per quel giorno sono già state annunciate le presentazioni del Segmento B e della 500X, ma non è affatto da escludere che ci possano essere altre nuove e succulenti introduzioni.

F1, l’Aston Martin avvisa la Mercedes: seria minaccia per Toto Wolff

La Punto non è stata più prodotta dal 2018 ed è un qualcosa che ha lasciato sempre molto perplessi sul perché di questo abbandono a un marchio storico, ma ora la Fiat ha capito che per guardare al futuro bisogna non dimenticare il passato e così entro l’anno corrente ci sarà la nuova Punto.

L’architetto designer Tommaso D’Amico ci ha regalato un video come sempre prezioso dove spiega le novità di questa vettura sempre più amata e attesa dagli italiani.

Author: editor

Leave a Reply

Your email address will not be published.