Jeep Renegade, questo è il nuovo modello: ecco quando uscirà

La nuova Jeep Renegade è una delle macchine più attese dell’anno e le novità apportate su di essa fanno ben sperare per buona riuscita.

La Jeep è una delle grandi eccellenze della motorizzazione italiana, uno dei marchi più scintillanti e importanti del mondo e così tutte le novità legata a essa portano grande interesse e curiosità, così come la Jeep Renegade che verrà farà sicuramente parlare di sé per le sue nuove caratteristiche.

Jeep (GettyImages)
Jeep (GettyImages)

Quando si pensa alle macchina italiane per eccellenza non si può non citare la Jeep come un autentico capolavoro di ingegneria e meccanica, una vettura che è diventata un vero e proprio mito tra o Suv e sicuramente i più amati in Italia.

I modelli di questo marchio sono davvero tantissimi e svariano da macchina di dimensione più piccola e accessibile a tutti, fino a prototipi che sembrano più che dei veicoli dei veri e propri monolocali data la loro grandezza.

La Jeep Renegade è sicuramente quella più amata dai ragazzi giovani che vogliono entrare in questo magico mondo, dato che questo è il modello più economico e maneggevole di tutti, ma pur essendo più piccola non vuol certamente dire che abbia una qualità minore.

A portare grosse e importanti novità per quanto riguarda il 2022 è stata la filiale Jeep in Brasile che sul proprio profilo Twitter e Instagram ha deciso di rilasciare delle importanti dichiarazioni visive, con le fotografie della nuova Renegade, mettendo in mostra i vari cambiamenti che su di essa sono stati adottati.

Le principali novità sono visibili con i far anteriori full led, senza però dimenticare l’inserimento degli indicatori di direzione che sono stati posizionati nell’anello esterno dei proiettori per permettere la luce durante le ore del giorno.

Hamilton contro Verstappen ha un vantaggio: lo svela un ex pilota di F1

Un marchio di fabbrica legato anche alla Renegade del passato che non è stato voluto toccare è stato come sui fanali posteriori siano stati posizionati dei fari a led che andavano a formare una X una volta che essi venivano accesi.

La Jeep Renegade cambia non solo per la tecnica ma anche per l’estetica

Ci sono davvero tanti cambiamenti legati alla nuova Jeep Renegade e anche gli esterni e l’estetica ha voluto la propria parte con la fascia anteriore che è stata presentata con prese d’aria e una piastra di protezione modificata con elementi colorati che hanno ampiamente ricordati quelli che sono stati utilizzati per la carrozzeria

A completare l’opera però ci sono anche i cambiamenti legati ai cerchi in lega che in questo momento sembrano più marcati data la presenza di passaruota più sporgenti.

A essere cambiati sono però anche i comfort e gli optional, infatti lo schermo interno multimediale è stato ingrandito per permettere una navigazione molto più facile e più comoda.

Il volante intanto è diventato molto più simile alla Jeep Compass, quindi di un modello superiore, ma la grande novità potrebbe essere legata alla motorizzazione della vettura.

La Jeep Renegade intatti potrebbe montare un motore FireFly a 4 cilindri da 1.5 che verrà chiamato T5 e che sostituirà il precedente modello da 1.3.

Questo motore ibrido dunque potrebbe avere comunque una potenza di ottimo livello, dato che i cavalli oscilleranno tra i 130 e i 160, permettendo così alla vettura di mantenere il proprio stile scattante che l’ha sempre contraddistinta.

F1, l’AlphaTauri torna a sentirsi italiana: primo dettaglio della livrea (FOTO)

La sicurezza inoltre non è stata dimenticata, con l’inserimento del cruise control e del sistema di rilevazione delle linee per terra, in modo tale da evitare sbandate.

Il prezzo inoltre non sembra essere poi così cambiato rispetto al passato, anche se non si hanno ancora certezze, ma il costo totale dovrebbe aggirarsi attorno ai 25mila euro, cifra più che ottima viste le qualità dell’ennesimo capolavoro Jeep.

Author: editor

Leave a Reply

Your email address will not be published.