KIA EV6, l’Auto dell’anno va a fuoco per strada (VIDEO)

Sul web spopola il video che ritrae una KIA EV6, recentemente premiata con un titolo importante, che va a fuoco in Ungheria.

Ormai impazzano sul web gli incidenti più spettacolari che vedono protagoniste auto e moto. Tra i più ricercati e visti quelli che riguardano le supercar, auto da migliaia di euro, se non milioni, che vengono distrutte dai malcapitati neo-proprietari. C’è anche chi si diverte a distruggere le auto più costose solo per divertimento, riprendendo le proprie gesta con le videocamere e acchiappare milioni di visualizzazioni sui social. Ma ci sono anche auto che, loro malgrado, finiscono in fiamme per un banale motivo. E diventano protagoniste. Come la KIA EV6, premiata in questi giorni come Car of the Year 2022.

Auto in fiamme (AdobeStock)
Auto in fiamme (AdobeStock)

Nuova ammiraglia di KIA in Europa, la EV6 ha fatto molto parlare di sé negli ultimi mesi. Cugina tecnica della Hyundai IONIQ 5, l’elettrica coreana ha colpito tutti per il suo stile totalmente innovativo, ma anche per l’autonomia e i tempi di ricarica record. E mai ci si sarebbe aspettati che sarebbe finito sulle pagine dei maggiori quotidiani online europei per un incidente.

KIA EV6 in fiamme in Ungheria

In particolare da giorni spopola il video che vede una EV6 in fiamme per le strade di Budapest. Non si conoscono esattamente come sono andati i fatti, ma da una prima ricostruzione il cittadino ungherese, che aveva ritirato da poche settimane la EV6, stava guidando su un’importante strada della capitale quando è successo l’incidente.

Secondo quanto riferito, il conducente ha perso il controllo e ha colpito un ostacolo ad alta velocità. Le conseguenze sono state che la EV6 ha preso fuoco all’istante. Nel video apparso su Youtube, la berlina coreana appare completamente avvolta da una nuvola di fuoco, in particolare la parte anteriore della vettura.

Secondo una fonte, l’autista è rimasto ferito ed è stati portato in ospedale. Dalle immagini si vede come il fuoco si sia diffuso dalla batteria del veicolo al suo motore elettrico, bruciando la maggior parte dei componenti. La velocità di propagazione delle fiamme è stata molto veloce, come per la maggior parte degli incendi che riguardano impianti elettrici.

Le ipotesi dell’incendio della KIA EV6 sono diverse. Ma qualora si trattasse di un modello a trazione integrale, l’impatto nella parte anteriore del veicolo potrebbe aver danneggiato i condotti elettrici attraverso i quali passano i cavi ad alta tensione necessari per alimentare il motore anteriore e questo avrebbe portato all’immediato incendio. Se fosse stato un modello a trazione posteriore, tutto questo non sarebbe accaduto.

Subito sui social e sul web è scoppiato l’allarme incendi per le vetture elettriche, che sarebbero più soggette alle fiamme. Ma la realtà è ben diversa. Un recente studio del portale americano AutoInsuranceEZ, che svolge il servizio di brokeraggio e confronto tra diverse compagnie assicurative, ha infatti dimostrato che nel 2020, negli Usa, le auto a benzina andate a fuoco sono state molte di più di quelle elettriche, anche in termini percentuali. In particolare ci sono tra le auto a benzina 1.529,9 casi di incendio ogni 100.000 vendute, mentre tra le elettriche solo 25,1 casi. Ben più possibili quelli sulle ibride, con 3.474,5 casi di incendio ogni 100 mila auto vendute.

Author: editor

Leave a Reply

Your email address will not be published.