pronta a tornare in una veste nuova

La Renault Scenic è uno dei modelli più amati della casa francese e nel prossimo futuro avrà grosse e importanti novità in vista.

Il mondo dell’automobilismo mondiale è sempre di più in via di sviluppo e di evoluzione e la concorrenza è talmente grande che non si può rimanere in alcun modo in ritardo con i tempi e così la Renault sta già cercando di progettare un modello futuro che possa richiamare allo stile classico che ha avuto grande successo, con la novità che potrà in qualche modo rappresentare il nuovo che verrà.

Le macchine elettriche non sono più un semplice tentativo, ma ormai hanno tutta l’intenzione di diventare il nuovo vero modello al quale vogliono aspirare le case automobilistiche e così anche in Francia ci si sta operando per poter arrivare pronti alla corsa con la storia.

Renault Scenic (Ansa)
Renault Scenic (Ansa)

La Renault è da sempre una delle macchine iconiche e più apprezzate nel mondo dell’automobilismo, riuscendo a realizzare delle vetture di grande qualità a buon prezzo, in più si sono sempre fatte valere anche in ambito sportivo, realizzando monoposto di primissimo livello.

Dopo gli anni gloriosi in F1 con Prost e Arnoux all’inizio deglli anni ’80 sono arrivati anche i due successi consecutivi di Fernando Alonso nel 2005 e nel 2006 che rappresentano il massimo possibile e immaginabile per la Renault in quanto a successi.

Il suo marchio è però estremamente amato e apprezzato anche per quanto riguarda le vetture da strada che sono sempre state viste come dei modelli che sapessero abbinare la qualità di un prodotto di altissimo livello a un costo estremamente contenuto e una delle macchine migliori da questo punto di vista è la Renault Scenic.

Il modello era una monovolume che aveva avuto molto successo in tempi non sospetti, ma con l’arrivo dei nuovi SUV era stata costretta ad abbandonare il mercato per provare a rinascere sotto le nuove forme più appetibili per il grande mercato e soprattutto sta pensando a un ritorno di fiamma nel 2024.

La Renault Scenic dunque non sarà solamente un SUV e non più una monovolume, ma sarà anche completamente elettrica e prenderà spunto da diverse vetture di primo livello nel panorama internazionale.

Renault Scenic a caccia del futuro, l’elettrico che farà guerra alla Volkswagen

La Renault è una delle grandi eccellenze per quanto concerne il mercato automobilistico e dunque non deve sorprendere il fatto che questo tipo di vettura sia pronta a tornare a conquistare i pareri favorevoli di tutto Europa con un modello dalle caratteristiche davvero particolari.

L’idea è infatti quella di creare im modello totalmente elettrico e quindi cercando di superare il concetto dell’ibrido per poter fare una vera e propria concorrenza alla ID.4 della Volkswagen, macchina che sta cercando di creare una nuova idea per quanto riguarda i SUV che non devono più essere visti come dei nemici dell’ambiente.

Secondo il capo della Renault Luca de Meo il progetto della Scenic E-Tech elettrica avrà luogo nel 2024, anche perché, come perfettamente spiegato dallo stesso proprietario dell’azienda, alla Renault si è soliti creare dei concept che poi si trasformino in macchine, altrimenti si tratta solamente di tempo perso.

In Francia dunque hanno le idee ben chiare da diverso tempo, anche perché questo tipo di mosello era stato pensato e progettato già nel 2021, testimonianza del fatto che l’azienda abbia dimostrato sempre di più di essere al passo con i tempi e vogliosa di migliorarsi sempre di più.

Aver ceduto il nome in F1 alla Alpine non ha dunque intaccato il grande valore dell’azienda che è ancora in ottima salute economica e che soprattutto ha dimostrato di saper fornire ancora una grande motore, dato che il quinto posto in classifica mondiale ha fatto davvero ben sperare tutti.

Insomma il mondo sta cambiando e con esso anche il concetto e l’idea di vettura e siccome non si può pensare sempre al passato bisogna costruirsi un futuro glorioso e di primo livello e alla Renault sanno benissimo come fare e hanno le idee estremamente chiare.

Author: editor

Leave a Reply

Your email address will not be published.