Red Bull, in arrivo una livrea inedita? Il team nasconde qualcosa (VIDEO)

In casa Red Bull ci si prepara alla presentazione della nuova RB18, che verrà svelata domani. Grande attesa tra gli appassionati.

Il mondiale di F1 targato 2022 si appresta ad entrare nel vivo con le presentazioni delle nuove monoposto. Lo scorso 4 febbraio è stata la Haas a darci una prima idea delle forme delle nuove vetture, anche se non si trattava della versione definitiva del modello. Un qualcosa di più chiaro potremmo scoprirlo dalla Red Bull, che alle ore 17 di domani toglierà i veli alla nuova RB18.

Red Bull (Twitter)
Red Bull (Twitter)

Il team di Milton Keynes, che ha vinto il mondiale piloti con Max Verstappen poco meno di due mesi fa, si appresta a mostrare la sua creatura ai tifosi, con l’orgoglio di poter mostrare il #1 sulla livrea. Il nuovo campione del mondo ha infatti deciso di optare per questa cifra, abbandonando il 33 che da sempre ne contraddistingue la carriera.

La Red Bull continuerà ad essere motorizzata dalla Honda, con il costruttore giapponese che è tornato sui suoi passi pochi giorni fa decidendo di proseguire l’avventura assieme alla squadra anglo-austriaca. La RB18, stando alle indiscrezioni, potrebbe essere una macchina da guerra, ed avrebbe già eguagliato le prestazioni della monoposto 2021, in barba a chi diceva che la nuova generazione di vetture sarebbe stata nettamente più lenta.

Sul fronte dei piloti, Verstappen è una certezza, mentre ci si aspetta molto di più da Sergio Perez. Il messicano deve crescere dopo una stagione in cui è stato troppo discontinuo, compromettendo la rincorsa della sua squadra al mondiale costruttori. Checo ha bisogno di trovare risultati, dal momento che Pierre Gasly, uomo di punta dell’AlphaTauri, sogna una nuova occasione nel team di Christian Horner.

F1, Red Bull cambia tutto dal 2026: come motorista un costruttore storico

Red Bull, possibile una livrea speciale per i test

In casa Red Bull mancano poche ore alla presentazione della RB18, monoposto che avrà l’arduo compito di confermarsi al top dopo un magico 2021. Un video diffuso dal team di Milton Keynes sembra nascondere una livrea particolare, che potrebbe essere utilizzata per la presentazione e per i test di Barcellona, che scatteranno il 23 febbraio.

Liberty Media ha deciso di investire tutto sul Bahrain, chiedendo alle squadre di presentare proprio a Sakhir le colorazioni definitive delle loro monoposto. I “bibitari” non sono nuovi a livree molto caratteristiche, dal momento che nel 2015 si presentarono alle prove invernali di Jerez de la Frontera con una versione “Camouflage” della loro vettura.

Una cosa simile venne ripetuta sulla Red Bull del 2018, nel corso dello shakedown di Silverstone. L’anno successivo, in occasione del debutto della power unit Honda sulla monoposto di Adrian Newey, il battesimo del fuoco avvenne con una colorazione blu-rossa, priva degli inserti gialli che vennero poi inseriti per la stagione regolare.

Hamilton a un passo dalla conferma? Un dettaglio chiarisce la situazione

Spesso, i fan accusano la casa anglo-austriaca di una scarsa fantasia sulla livrea, che è praticamente sempre la stessa dal 2005 ad oggi, come avviene con la Honda in MotoGP. Qualcuno sogna che qualcosa possa cambiare in questa stagione, anche se le speranze sembrano molto basse. Non ci resta che attendere i prossimi giorni per saperne qualcosa in più rispetto ad oggi.

Author: editor

Leave a Reply

Your email address will not be published.